La confettata

La confettata non riguarda solo il festeggiamento del matrimonio, ma può essere utilizzata in tanti e diversi contesti: dal battesimo al compleanno, dalla festa di laurea a quella di pensionamento passando per l’anniversario di matrimonio!

Qui puoi trovare una carrellata di confettate per il battesimo

La chiamo confettata anche se in tutti i casi non vengono presentati solo confetti, ma anche caramelle morbide per intenderci come quelle di HARIBO e cioccolata (artigianale sia come dragèes e praline sia come cioccolatini finger). E che quindi potrebbe assumere anche una connotazione da candybar.

Ogni confettata è diversa per segue i gusti, il tema e/o il colore dell’evento: in questi anni di attività, ho creato allestimenti sempre diversi e personalizzati, partendo sempre dalle esigenze del cliente e dai colori dell’evento. Più mi sento libera di elaborare decorazioni, più ci saranno particolari di allestimento.

Alcuni elementi si ripetono, come per elaborare una firma.

Preparata di solito in concomitanza con il buffet di dolci o frutta, in parallelo con il tavolo delle bomboniere, viene inaugurata dopo il taglio della torta che solitamente nei matrimoni coincide con la parte più informale della festa e che dà via alle danze.

Sul tavolo sono presenti i segnagusto vicino al vaso e ogni contenitore ha un cucchiaio per poter comodamente prelevare i confetti. Sono presenti scatole portaconfetti o sacchettini di tulle (questo in base a come si struttura l’allestimento della confettata) per fare scorta o assaggiare più gusti.

Le caramelle sono per i bambini che solitamente non mangiano i confetti, se non quelli con il cioccolato: ogni gusto di confetti e caramelle è presentato in un vaso con il tappo o altri contenitori ermetici per garantire la freschezza del prodotto e la sua sicurezza (soprattutto per allestimenti all’aperto).

Ci sono gusti di confetti che non possono mancare, quali: il tradizionale alla mandorla classica (per i puristi che cercano il confetto non ripieno), mandorla e cioccolato, un mix di frutta. E poi il cavallo di battaglia: il confetto croccante.

Per scegliere i gusti più corretti, qualche tempo prima dell’evento, possiamo fare una bella degustazione. Insomma un lavoro duro!

Le confettate nei battesimi

In questi anni di attività, ho sempre creato qualcosa di nuovo e qualcosa di diverso, grazie alle persone che ho conosciuto e che mi hanno aiutato ad ampliare i miei confini: i clienti hanno sempre idee diverse, pensieri sui vari eventi che si possono organizzare.

Per questo non ho un catalogo: o per meglio dire, possiamo partire da alcune idee già perseguite, ma sicuramente sarà un percorso che ci porterà verso nuovi orizzonti.

Questa riflessione nasce dalla sistemazione di alcune fotografie di confettate e bomboniere per battesimi (eh sì posso aiutarvi anche in questo) e vedendole tutte insieme ho percepito che abbiamo dato vita a tanti scenari.

Riusciamo a cavalcare la fantasia che l’organizzazione di un battesimo ci stimola, ma non solo.

Anche il significato intrinseco religioso: un bambino che nasce e che viene accolto dalla sua famiglia con un nome tutto suo che lo identifica.

A tutto ciò si aggiunga una cascata di confetti e caramelle, studiati anch’essi nei gusti e nelle confezioni, personalizzate e non, con segnagusto.

Ho costruito giostre con cavalli, orsacchiotti, Lego, animali feroci, animali marini, campi di margherite, Alice nel Paese delle Meraviglie… non vedo l’ora di poter creare insieme altri nuovi scenari.

Un doppio battesimo LEGO

Alcuni dicono che la felicità bisogna cercarla lontano; altri dicono che dimora vicino, nella casa; ma la felicità perfetta è nella culla di un bimbo.
(Proverbio cinese)

 In questo caso, la felicità perfetta è doppia.

Oggi vi racconto dell’accoglienza dei bambini nella famiglia, no anzi due: Roberto e Tommaso sono stati festeggiati amorevolmente da amici e parenti il 15 settembre 2019.

 E’ stato un battesimo all’insegna del colore, della fantasia e di un solo elemento: il LEGO, i mattoncini che sono tornati alla ribalta dopo alcuni anni sottotono e che piacciono tanto anche ai grandi.

 Insieme a mamma Valentina, abbiamo scelto un elemento di base il LEGO, combinato con i 4 colori per cui questi mattoncini sono conosciuti: rosso, blu, verde e giallo.

Le bomboniere erano moderne scatole con la base di plexiglass, sormontate dal tappo che ricalcava il mattoncino della LEGO: all’interno, abbiamo scelto di mettere invece che i soliti confetti alla mandorla classica, gli smarties. Con il loro colore rendevano il tutto ancora più vivo, insieme al tag personalizzato, nei colori, nelle date e ovviamente nella ripresa grafica del LEGO. Per completare al meglio questo ricordo, abbiamo creato in resina il portachiavi che riprendeva l’iconico personaggio del LEGO, mantenendo sempre i 4 colori di riferimento. E li ho presentati in serie, tutti affiancati per colore creando una allegra sfumatura.

 Anche la confettata ha avuto come tema fondamentale il LEGO, a partire anche dai sostegni dei vasi, nei colori dei nastri e nel banner con i nomi dei due festeggiati: caramelle, marshmallow e confetti sono stati presentati in eleganti contenitori di diverse forme, con i cucchiai trasparenti. Le scatoline takeaway avevano gli stessi colori ed erano capienti!

 Con mamma Valentina abbiamo studiato insieme anche la cornice di questo evento: la nostra scelta è caduta su un agriturismo immerso nel verde, con tanto spazio soprattutto per due ospiti VIP come i cagnolini di questa bellissima famiglia. Mentre grazie alla consulenza dei proprietari, abbiamo scelto il menù migliore per la stagione.

 E potevano mancare i due omini di LEGO sulla torta? Quando si dice che i particolari fanno la differenza.

 

Una giornata emozionante, felice e colorata.

DSC_0076 DSC_0550 DSC_0231 DSC_0213 DSC_0051 DSC_0543DSC_0683DSC_0664DSC_0626DSC_0601DSC_0600DSC_0598DSC_0560DSC_0544DSC_0542DSC_0538DSC_0543DSC_0534

Il battesimo di Diletta

Prima di iniziare a raccontare di questo evento così importante, pongo una domanda: veramente i clienti di una wedding planner sono one shot e non tornano?

La mia risposta è sicuramente NO!

I miei clienti sono differenti: con alcuni di loro, poi si struttura un legame veramente forte che rimane immutato negli anni. E torniamo a festeggiare insieme quei momenti fondamentali come il battesimo di un nuovo membro della famiglia.

Il matrimonio di Emanuela e Davide è stato celebrato nel 2014, a pochi giorni dal Natale: all’insegna dell’eleganza, del buon gusto e il nostro rapporto di totale fiducia, è stato allietato due volte dalla nascita prima di Bianca e poi di Diletta.

Il battesimo di Bianca era centrato sul racconto di “Alice nel Paese delle Meraviglie”.  

 Il 9 giugno 2019 è stato il giorno di Diletta: abbiamo cercato un agriturismo vicino a casa che rientrasse nel budget indicato, per poter vivere insieme alla famiglia questo momento. I colori scelti sono eleganti e sofisticati: di base il color avorio e successivamente abbiamo aggiunto anche il rosa cipria e il color fango, un colore molto particolare ma apprezzato per le sue sfumature.

Le scatoline delle bomboniere avevano la forma di un cartoncino del latte: la base avorio e le cocche dei nastri fango e rosa cipria, con un piccolo cuoricino di glitter rosa. 5 confetti alla mandorla raccolti in un tulle erano al suo interno. Per i piccoli invitati, ho creato delle piccole scatoline decorate con un orsacchiotto e al loro interno qualche caramella ripiena.

 

Sulla tavola della confettata, ho posizionato alcune giostre con i cavalli; alcuni contenitori di confetti e caramelle erano decorati con i cavalli delle giostre: un allestimento tenero e nei toni del rosa, una gioia nel dare il benvenuto ad un nuovo membro della famiglia.

Per condividere la loro gioia, i genitori di Diletta hanno poi effettuato una donazione ad un’associazione molto radicata nel territorio di Bollate (MI): www.davideildrago.it che segue diversi progetti sul territorio.

20190607_172445 20190609_175100 20190609_175102 20190609_175103 20190609_175224 20190609_175226 20190609_175230 20190609_175233