Una dolcezza di confetto

Tutti intorno al tavolo, ecco che gli invitati mostrano uno sguardo pronto e hanno in mano un sacchetto o un cono: stanno facendo una perlustrazione delle leccornie, pronte ad essere assaggiate.

E’ il momento divertente e goloso di un qualsiasi evento: la confettata, dove i confetti nei diversissimi gusti hanno un ruolo di eccezione, dominano per colori, forme e profumi. Ormai la scelta dei gusti e dei sapori è immensa.

Il contenitore nelle sue forme diventa anche una piccola dispensa per addolcire ed agevolare il viaggio di ritorno a casa.

Con gli sposi e con i genitori dei bimbi festeggiati, organizzo spesso una degustazione: ci aiuta a creare la lista dei migliori gusti e sapori per creare la confettata. Di solito l’allestimento segue, sia per colori che per materiali il tema dell’evento; ecco perché di solito è uno degli aspetti che curo maggiormente.

La confettata non delude mai e non fa mai prigionieri: riesce a soddisfare anche i palati più esperti e anche coloro che non si lasciano mai andare o  coloro che amano sperimentare.

I gusti sono diversi: dalla mandorla siciliana d’avola pelata, passando attraverso gusti alla frutta, per poi lasciarsi guidare da cioccolato e simili, gettandosi anche su gusti assolutamente diversi come peperoncino e limoncello.

Ormai la confettata è un momento fondamentale che tutti aspettano e che deve essere progettata in tempo. Se accompagnata poi dalle trasparenze dei vasi e dai segnagusto, appoggiati su una tovaglia di pizzo bianca, acquista sempre un fascino particolare. E prepara alla torta nuziale!