Un doppio battesimo LEGO

Alcuni dicono che la felicità bisogna cercarla lontano; altri dicono che dimora vicino, nella casa; ma la felicità perfetta è nella culla di un bimbo.
(Proverbio cinese)

 In questo caso, la felicità perfetta è doppia.

Oggi vi racconto dell’accoglienza dei bambini nella famiglia, no anzi due: Roberto e Tommaso sono stati festeggiati amorevolmente da amici e parenti il 15 settembre 2019.

 E’ stato un battesimo all’insegna del colore, della fantasia e di un solo elemento: il LEGO, i mattoncini che sono tornati alla ribalta dopo alcuni anni sottotono e che piacciono tanto anche ai grandi.

 Insieme a mamma Valentina, abbiamo scelto un elemento di base il LEGO, combinato con i 4 colori per cui questi mattoncini sono conosciuti: rosso, blu, verde e giallo.

Le bomboniere erano moderne scatole con la base di plexiglass, sormontate dal tappo che ricalcava il mattoncino della LEGO: all’interno, abbiamo scelto di mettere invece che i soliti confetti alla mandorla classica, gli smarties. Con il loro colore rendevano il tutto ancora più vivo, insieme al tag personalizzato, nei colori, nelle date e ovviamente nella ripresa grafica del LEGO. Per completare al meglio questo ricordo, abbiamo creato in resina il portachiavi che riprendeva l’iconico personaggio del LEGO, mantenendo sempre i 4 colori di riferimento. E li ho presentati in serie, tutti affiancati per colore creando una allegra sfumatura.

 Anche la confettata ha avuto come tema fondamentale il LEGO, a partire anche dai sostegni dei vasi, nei colori dei nastri e nel banner con i nomi dei due festeggiati: caramelle, marshmallow e confetti sono stati presentati in eleganti contenitori di diverse forme, con i cucchiai trasparenti. Le scatoline takeaway avevano gli stessi colori ed erano capienti!

 Con mamma Valentina abbiamo studiato insieme anche la cornice di questo evento: la nostra scelta è caduta su un agriturismo immerso nel verde, con tanto spazio soprattutto per due ospiti VIP come i cagnolini di questa bellissima famiglia. Mentre grazie alla consulenza dei proprietari, abbiamo scelto il menù migliore per la stagione.

 E potevano mancare i due omini di LEGO sulla torta? Quando si dice che i particolari fanno la differenza.

 

Una giornata emozionante, felice e colorata.

DSC_0076 DSC_0550 DSC_0231 DSC_0213 DSC_0051 DSC_0543DSC_0683DSC_0664DSC_0626DSC_0601DSC_0600DSC_0598DSC_0560DSC_0544DSC_0542DSC_0538DSC_0543DSC_0534

Un matrimonio come una nuvola cipria

Nella organizzazione di un matrimonio, gli aspetti decorativi come colori e tema nascono quasi per caso: oggi vi racconto di un matrimonio elegante, musicale e color cipria.

 Gesualdo e Flavia si sono sposati il 27 luglio 2019, in una villa storica in Monza Brianza, dove la piccola Flavia aveva già assistito ad un matrimonio e aveva fatto una promessa: da grande si sarebbe sposata lì e avrebbe ballato con suo padre.

 E così ha fatto.

 E’ stato un percorso che ha creato un matrimonio elegante, dove la vicinanza delle persone era importante: sia della famiglia, sia degli amici.

La cerimonia in Chiesa è stata ulteriormente toccante: mentre i due sposi si promettevano amore e fedeltà, si sono alzate le note di un coro africano che contrastava con la pioggia scrosciante che aveva risparmiato l’arrivo della sposa.

 La sposa indossava una nuvola di tulle e mikado bianco, con le spalle coperte e un velo con la calata, come da tradizione. Lo sposo, visibilmente emozionato, la aspettava all’altare in un completo blu molto elegante.

 Il colore del matrimonio era rappresentato da una gradevole sfumatura di cipria che abbiamo ripreso in tanti aspetti: dalle partecipazioni alle wedding bag, dai menù passando attraverso i libretti. Un costante elemento che risaltava, ad uno sguardo attento.

Anche l’allestimento della confettata riprendeva i fiori del matrimonio e i suoi colori: peonie bianche e rosa e appunto il rosa cipria, in un trionfo di gusti, di sapori e profumi. Con una aggiunta di caramelle, proprio per soddisfare tutti i golosi.

Lo sposo ha poi cambiato il suo outfit, indossando il papillon per il taglio torta con una camicia dai bottoni blu che riprendeva in toto le sfumature dell’abito. Un tocco chic!

Il taglio della torta è stato poi un momento emozionante davanti alla fontana, illuminato anche dalla limonaia; ha dato il via ai festeggiamenti: nella sala/discoteca, ci sono stati balli scatenati e musica fino a notte inoltrata.

 DSC_6236 DSC_6249 DSC_6282 DSC_6295 DSC_6317 DSC_6332 DSC_6380 DSC_0134 DSC_0167 DSC_0189 DSC_0292 DSC_0294 DSC_0296 DSC_0309 DSC_0353 DSC_0356