belly painting

Il belly painting: una pancia tutta da colorare

Non riesco a dire di no alle nuove esperienze che mi conducono un pò più in là, che mi fanno provare nuove emozioni.

E quindi sono stata molto contenta di creare un allestimento per il belly painting con Elisa, una DSC_1034nuova esperienza creativa che si sta affacciando qui in Italia e che proviene direttamente dagli Stati Uniti.

La pancia delle future mamme diventa una tela, il mezzo con cui possiamo comunicare con il bambino: tramite l’utilizzo di colori ad acqua e tamponi delicati si possono creare universi di colori, forme e immagini.

Per la futura mamma è un momento di rilassatezza, di gioco ma anche di confronto e di esternazione di desideri ed aspettative: ecco perché si fa a domicilio, perché si senta totalmente in relax. Si chiacchiera, si disegna, si fotografa e si ride!

Prima di iniziare a dipingere, si scattano fotografie di maternity quando la pancia non è ancora una tela. Poi Elisa inizia la sua creazione e il suo dipinto: senza bozzetto o disegno preparatorio, la composizione dei colori prende forma. Ed è molto emozionante poter partecipare al percorso creativo, osservare l’impegno, le idee e il talento.

In questo caso, sono stati usati colori estivi, legati a i girasoli ed è stata disegnata la scritta LOVE. Perché, alla fine di tutto, si riconduce sempre all’amore in tutte le sue forme.

Ma come mai è stato richiesto il mio intervento?

Il mio contributo è stato richiesto per coordinare il momento di servizio fotografico, prima durante e dopo la creazione del disegno: in più, abbiamo creato un allestimento a tema con girasoli e coroncine, teli bianchi impalpabili che hanno creato un’atmosfera presente nelle fotografie che renderanno indelebile questa esperienza.

Il belly painting non è solo una esperienza individuale, ma potrebbe essere vissuto in maniera collettiva insieme ad amiche incinta o compagne di corsi pre – parto e perché no, magari un regalo per una futura mamma!

Vuoi saperne di più e vuoi qualche informazione?

Scrivi a manuela@manuelamartinelli.it e rimarrai sorpresa da questa esperienza.