Intervista di ELESTA

Da sempre l’Italia è vista come una destination wedding: gli stranieri la scelgono perché diventi lo sfondo del loro matrimonio. Proprio in questa prospettiva, vi presento una dimensione del viaggio diversa da quella che conosciamo normalmente.

Oggi vi voglio presentare ELESTA http://www.elestatravel.it/

Gli sposi stranieri e italiani cercano qualcosa in più quando si rivolgono a me e usufruiscono del servizio Cover_2di wedding planner: cercano di costruire una wedding experience; gli invitati al matrimonio sono al centro di tutto questo meccanismo e devono essere coccolati e guidati verso una nuova esperienza.

A queste riflessioni iniziali aggiungiamo anche che noi italiani conosciamo ben poco il nostro Bel Paese: qui entra in gioco Elesta che si concentra esclusivamente sull’Italia, creando percorsi particolari, trovando un fil rouge dove nessuno lo vede.

Con un sito bianco e nero ci aiuta a far volare la fantasia: ELESTA rappresenta un concetto nuovo, che si apre a nuove riflessioni! Per questo è necessario sottolineare queste nuove dimensioni del viaggiare: con una attenzione ai particolari, trova molta similitudine in quello che cerco di mettere nei matrimoni.

L’attenzione per i particolari si vede anche nei servizi complementari del matrimonio.

Ho notato, inoltre, che nei miei clienti c’è una voglia molto forte di allontanarsi dalla spersonalizzazione di internet per creare qualcosa di totalmente tutto loro.

Un nuovo punto di vista per vedere tutto con occhi nuovi.

Conosciamo meglio ELESTA!

  • Chi si nasconde dietro ELESTA?
elena

Elena Sisti

Elena Sisti, bocconiana con master alla London School of Economics proveniente dal mondo della finanza, faceva business plan per progetti di infrastrutture, e Elisabetta Gavazzi, architetto con la passione per l’arte e la sua divulgazione tra i non addetti al lavoro.

  •  Chi sono i vostri clienti?

Prevalentemente stranieri amanti dell’Italia, che non sono qui per la prima volta, ma che tornano, dopo aver visitato l’Italia “da cartolina”, per scoprirne i sentieri meno battuti dal grande pubblico

  • Quali sono i servizi che offrite?
elisabetta

Elisabetta Gavazzi

Il disegno di un percorso personalizzato, assolutamente “taylor made” che segue le proprie passioni e curiosità: un’esperienza a tutto tondo nella italianità, che in quanto italiane, conosciamo molto bene. Ogni percorso è costruito nel dettaglio, dalle tappe culturali, alle esperienze nei laboratori artigianali, alla scelta del ristorante o dell’alloggio.

  • Avete un negozio?

No, perché i primi contatti sono sempre on line, prevalentemente via mail. Però abbiamo una bella vetrina, il nostro sito www.elestatravel.it e ci potete scrivere a info@elestatravel.it per fare tutte le domande che vi servono.

  • Quali sono i percorsi che hanno riscontrato maggior successo?

Quelli sui mestieri d’arte, come per esempio quello sul gioiello. Si inizia dal museo Poldi Pezzoli per capire come la storia ci insegna che un oggetto comincia ad esistere molto tempo addietro. Il percorso porta successivamente in una gioielleria, dove il proprietario illustra i suoi pezzi e la tecnica di alto artigianato che c’è dietro.

  • Come nasce la creazione di un percorso?

Da un’idea che segue un leitmotiv, da un dettaglio, da un tema, da una passione. In Italia c’è tutto, va solo cercato accuratamente. Il percorso – simbolo che abbiamo creato è quello sul BLU: un itinerario che va ad indagare la simbologia del blu nell’arte, come era ottenuto il prezioso pigmento, che effetto sensoriale fa il blu su di noi.

Il viaggio è un argomento che mi sta a cuore: il viaggio lo faccio insieme ai miei clienti, al loro fianco nel momento delle scelte e anche delle emozioni. Per questo, vi voglio presentare due percorsi tipo di ELESTA (giusto per farvi venire ancora di più voglia di viaggiare!):

  • Il primo percorso si chiama “Gioielli su misura” vi posso dire solamente che il punto di partenza è Cover_1il Museo Poldi Pezzoli e si entrerà in un piccolo atelier di un gioielliere. E la proposta di matrimonio viene di conseguenza J . E saprete chi chiamare! http://www.elestatravel.it/mestieri_itin.php?itinID=210
  • Il secondo percorso si chiama I chiostri del Rinascimento, direttamente nel cuore di Brera, per avvicinarsi ancora di più alla nostra città. Potrebbe essere una esperienza da regalare o da vivere insieme per ritagliarsi un momento tutto vostro. http://www.elestatravel.it/archit_itin.php?itinID=5

E ora non vi resta che contattare ELESTA Travel!

Privacy Policy