40 anni in grande stile!

Quando si raggiunge un traguardo, è importante avere tutti gli amici e i parenti stretti intorno a sé per poter festeggiare insieme. Ecco perché ho accettato di organizzare una festa a sorpresa e sono diventata quindi il complice occulto nella festa di Michele, 40 anni festeggiati a giugno.

Insieme a Monia, mia amica e moglie del festeggiato, abbiamo cominciato ad organizzare la 20160625_184929festa partendo dalla gestione del budget: abbiamo stabilito una cifra in cui far rientrare tutte le spese.

Di conseguenza, ho iniziato a contattare diverse location che fornissero alcuni servizi in base alle nostre richieste e in base alla distanza che ci eravamo imposte.

La scelta è quindi caduta su Villa Campari, location con ristorante interno alle porte di Milano, forte della sua tradizione e di un certo look moderno: abbiamo optato per un buffet ricco di prelibatezze, e di prodotti di alta qualità per rendere l’atmosfera molto informale. La sala allestita con tovaglie bianche e tavoli tondi lasciava spazio in centro per il movimento.

Dopodiché abbiamo escogitato un modo per avvertire i vari invitati della festa: abbiamo creato un save the date digitale (grazie al contributo di Mamilla Design, per il progetto grafico) che Monia ha inviato via whatsapp e dove si anticipava luogo, data e ora!

L’ultimo tocco lo abbiamo dato con la musica: una scaletta totalmente personalizzata sia per quanto riguarda i gusti (anche del festeggiato) sia per le tempistiche, cioè per quei momenti topici di una festa, come per esempio l’entrata del festeggiato o il taglio della torta.

E per lasciare il dolce in bocca, ho creato un candy bar tutto zucchero e pop corn: caramelle di ogni tipo hanno trovato collocazione sul tavolo, insieme a MM’S, zucchero filato e marshmellow. Il tema era rappresentato da alcune passioni del festeggiato come la cucina (con un libro di ricette) e il vino (con alcune scatole di legno di alcuni importanti marchi).

E come tocco finale, per gli invitati c’era la possibilità di portar via le caramelle grazie a sacchettini personalizzati take away e un piccolo pacchettino di pop corn personalizzato.

E sul tavolo, tante mascherine diverse per il photobooth: un momento in cui condividere con il festeggiato una fotografia simpatica! In ottica di condivisione, le fotografie possono essere poi mandate via whatsapp!

Per avere un ricordo tangibile degli auguri, ho approntato una M grande che è stata utilizzata dagli invitati per lasciare un augurio o un pensiero a Michele!

Insomma, una festa all’insegna del buon cibo, dell’allegria, della musica e dei buoni amici.

 

Privacy Policy